Marta Cucciniello: la scelta italiana di Conchita Wurst ( with English Translation)

Ciò che Conchita fa con la moda è quanto di più interessante si possa concepire, i suoi outfits spaziano tra gli stili più diversi, restando sempre uniti da un filo conduttore che la caratterizza da sempre: un’eleganza attenta ed una cura al particolare che la rendono unica. Conchita riesce a mescolare con una maestria incredibile gli abiti di alta moda con quelli della grande distribuzione, ottenendo sempre un risultato straordinario. Adora cercare e scoprire nuovi talenti ed infatti i suoi outfits non sono sempre “dei soliti noti”, ma si interfacciano con elementi di case di moda più piccole, che le garantiscono una qualità ed un’unicità che la contraddistinguono. Tra loro “Marta Cucciniello”, che noi di Conchitaly abbiamo contattato per poterle rivolgere qualche domanda e conoscere meglio coloro che fanno grande la nostra Diva.

conchita-wurst-instagram-trench-coat

C: Conchita veste diverse griffes ed è molto attenta e ricercata nella scelta degli indumenti, in relazione al tipo di evento a cui viene invitata a partecipare. Tra tutti ci ha colpito il suo brand, sia perché italiano, sia perché stella nascente della moda. Sul Vostro sito si parla di “ricercatezza del particolare, semplicità della linea, tessuti pregiati e artigianalità di altissimo livello”. Pensa che siano stati questi i fattori che hanno portato Conchita e il suo stylist fino a voi?

M: A mio modesto parere la ricerca del particolare, l’utilizzo dei tessuti pregiati, l’artigianalità di altissimo livello hanno fortemente contribuito ad attirare l’attenzione dello stylist di Conchita.

C: Quanto di Conchita ritrova nelle sue creazioni?

M: Nelle mie collezioni ritrovo molto di questa artista, la sua originalità, la sicurezza che sfoggia sul palco e un’eleganza intramontabile. Infatti la mia collezione è dedicata a donne determinate ed intraprendenti che però non trascurano i particolari. Del resto la bellezza risiede proprio nei dettagli.

C: Secondo lei viene tenuto conto della diversa struttura del corpo maschile e femminile?

N: Ovviamente tengo conto delle differenze fisiche tra corpo maschile  e corpo femminile. I miei capi emanano una profonda iperfemminilità e sensualità, grazie a tagli e spacchi studiati ad hoc. Tuttavia ad uno studio più attento emerge un lato angrogitumblr_inline_nnkgfyJLy11rxgjib_500no della mia donna forte e tenace.

C: A suo parere c’è un evoluzione della figura che si va delineando nel tempo da iperfemminile a più androgina?

M: Questa evoluzione della figura da iperfemminile a più androgina che si sta stagliando sul mercato la trovo molto stimolante ed interessante. Per questo ho optato per un connubio tra le due tendenze attuali e tenendo sempre in mente come riferimento la nostra icona Marlene Dietrich

6a0120a9506f8e970b0133eca99696970b 

C: La moda cambia ogni stagione e viene reinterpretata ogni anno, quali sono i suoi punti che rimangono costanti nelle sue collezioni, e come dovremmo aspettarci la sua nuova collezione spring/summer 2016? Ci dia qualche piccola anticipazione.

M: Per quanto concerne le costanti nelle mie collezioni  sono prevalentemente tre: classico rivisitato, blu elettrico e grafismi.

Anticipazioni per la prossima stagione spring/summer 2016, geometrie, contrasti, trasparenze il tutto interpretato in chiave etnic mood. Di più non posso svelare.

Ringraziamo moltissimo Marta Cucciniello per la sua disponibilità e per averci aperto le porte di un mondo affascinante come quello di una casa di moda, dove le creazioni che noi vediamo indossate dai nostri idoli o da noi stessi prendono vita. La moda è espressione di se stessi, l’abito una nostra seconda pelle e quelli di Marta Cucciniello calzano perfettamente a noi che amiamo l’eleganza e la raffinatezza sopra ad ogni altra cosa.
tumblr_inline_nfy2allnNv1rxgjibmartacucciniello

(English Translation)

Marta Cucciniello: the italian choise of Conchita Wurst

What Conchita does with fashion is about as interesting can be conceived, her outfits ranging from different styles, always remaining united by a common thread which always characterizes her: a careful elegance and attention to detail that make her unique. Conchita is able to mix, with an incredible mastery, high fashion clothes with those of large retailers having always an amazing result. She loves to search and discover new talents, in fact her outfits are not always of “the usual known”, but they interface with elements of smaller fashion houses, which guarantee her a quality and uniqueness that distinguish her from the others. Among them there is  Marta Cucciniello”, that us of Conchitaly contacted to ask a few questions and find out more about those who make big our Diva. 

11258601_941767162510360_865942597_nC: Conchita wears many brands and makes a very careful search of clothes depending on the type of event to which she is invited. Among all, your brand struck us because it’s italian and a rising star of fashion. On your website, you talk about “the search for the particular, the semplicity of the line, fine fabrics and high level of craftsmanship”. Do you think that these are the factors that led Conchita and her stylist to you?

M: In my humble opinion, the search for the particular, the use of fine fabrics and the high level of craftsmanship have greatly helped attract the attention of the stylist of Conchita.

C: How much do you found about Conchita in your creations?

M: In my collections I can find lots of this artist, her originality, her timeless elegance and she’s very self-confident on stage. In fact, my collection is dedicated to determinated and enterprising women who don’t neglect  the details. Beauty actually lies in the details.

C: According to you is taken into account the different structure of the male and female body?

M: Obviously I take into account physical differences between male and female body. My clothes give off a deep womanhood and sensuality, thanks to cuts and slits designed ad hoc. A very careful study reveals a more androgynous side of my woman: strong and tenacious.

C: In your opinion, there is an evolution of the figure which is created over the time, from feminine to androgynous? 

M: The evolution of the figure, from feminine to androgynous, which is spreading on the market I find it very challenging and interesting. This is why I opted for a combination of the two current trends, always keeping in my mind, as a reference, our icon Marlene Dietrich.

C: Fashion changes every season and it’s being reinterpreted every year. What are the points that remain constant in your collections, and how should we expect the new collection spring/summer 2016? Give us some little previews.

M: There are mainly three constant in my collections: the classic revisited, electric blue and graphisms. Anticipations for next season spring/summer 2016 are the geometries, contrasts, trasparency all interpreted in an ethnic mood. I can’t reveal more.

Thank you very much Marta Cucciniello for your time and for having opened us the doors of a fascinating world like that of a house of fashion, where creations that we see worn by our idols or ourselves come to life. Fashion is an expression of themselves, a dress a second skin and those of Marta Cucciniello fit perfectly to us who love elegance and sophistication above all else.

11256523_941766739177069_425472566_n

2 thoughts on “Marta Cucciniello: la scelta italiana di Conchita Wurst ( with English Translation)

  1. I simply want to say I am very new to weblog and definitely loved your blog site. Likely I’m likely to bookmark your blog post . You certainly come with really good articles. Cheers for revealing your website.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>